Legni resinati

Quando il progetto Vintage Parquet nasceva, un'idea forte era alla base di tutto: trovare colori e forme nuovi per un legno sempre poco considerato per il pavimento: l'abete. Lo studio si incentrò allora sull'impiego di resine naturali o colorate che conferissero stabilità e resistenza al calpestio e ai graffi, ma che fossero parimenti biocompatibili. La scelta ricadde sui prodotti usati per vernciare i giocattoli in legno dedicati ai bambini che, oltre ad essere biocompatibili, devono anche resistere al morso dei piccoli: prova assai più ardua da superare rispetto ai classici test da pavimento per usura da calpestio. Anche un livello maggiorato di essiccazione scelto in conformità con le più severe leggi di certificazione del legno aiutarono a trovare la strada giusta. Il perfetto connubio tra lo stato dell'arte della prefinitura degli artigiani Vintage Parquet e la forma geometrica declinata, a partire dal tavolame fino a strutture decorative basate sull'impiego della mattonella trapezoidale, ha portato alla nascita delle Matite, gli Optical e i CarbonWood.