Rovere Termotrattato

Questo trattamento è riservato ai pavimenti in legno supportato, quindi non lo si può avere sui parquet in legno massello, e si tratta di una procedura di "cottura" delle lamelle di rovere che avviene prima che lo strato nobile venga incollato al supporto, che lo rende stabile alla torsione e alla deformazione. I parquet termotrattati si ottengono in varie sfumature e toni che vanno dal nocciola chiaro al tabacco scuro, fino al tono affumicato e scuro di un termotrattamento estremo. I vari toni si ottengono a seconda della temperatura a cui si sottopone il legno e secondo i tempi di somministrazione del calore a cui vengono stabilizzate le lamelle. In queste foto mostriamo un termotrattamento medio ottenuto in 12 ore a 170 gradi di temperatura. Il calore e l'essicazione forzata portano il legno ad un colore omogeneo per tutto lo spessore della sua pasta, consentendo così, anche in caso di rilevigature o carteggi di ripristino, di tornare sempre allo stesso colore anche dopo anni, nel caso si voglia rinfrescare o ripristinare il proprio parquet.
La caratteristica colorazione del legno termotrattato non può essere replicata con una semplice tintura, un'impregnazione a olio o una verniciatura, essendo le sue sfumature totalmente casuali.
La concentrazione di tannini risulta diversa in ogni plancia, perché diverso è il taglio e la sua derivazione.
La foresta di provenienza è infatti caratterizzata da più piante dello stesso tipo ma di età diverse ed esposte in modo differente al sole e all'umidità.
Ogni tavola presenterà segni e sfaccettature che renderanno il vostro pavimento unico ed irripetibile.

Rovere termotrattato oliato: Il legno di quercia viene tagliato a lamelle prima di essere incollato al supporto che lo renderà un pavimento da parquet e messo in apposite strutture che operano un trattamento a caldo. A seconda della temperatura e del tempo di somministrazione questo pavimento assumerà colorazioni naturali sull'intero spessore della pasta di nobile, variando dai toni caldi del tabacco a quelli scuri del legno bruciato. A determinarne il colore finale sarà poi la finitura ad olio che i verniciatori di Vintage Parquet applicheranno a mano, massaggiando ogni stesura dell'olio con pezze in fibra e lasciando essiccare al naturale la fibra del legno. Così l'olio penetrerà a fondo nel legno permeandone di profumate essenze naturali ogni fibra, dando una finitura dorata e piena di calore.

Rovere termotrattato verniciato: Il legno di rovere lavorato in termotrattamento aumenta il suo fascino proprio per quella serie di venature screziate e stonalizzate che ogni plancia di legno assume in base al contenuto interno di tannini e della sua naturale diversificazione. Ogni plancia proviene da piante diverse e ogni pianta ha la sua storia, i suoi inverni passati al freddo o le sue estati esposte al sole diretto; tutto questo prenderà forma nell'abitazione che avete scelto di vivere. Il legno continuerà a vivere con voi la sua storia, evolverà e prenderà quelle sfumature che l'ambiente circostanti saprà trasmettergli. Ecco perchè noi di Vintage Parquet abbiamo pensato di offrire la variante verniciata di questo splendido parquet: per darvi una garanzia di lungo tempo per quanto riguarda la resistenza al graffio, alle macchie e al consumo da abrasione per calpestio. Il parquet di rovere cotto made in Vintage Parquet si adatta a resistere anche in ambienti pubblici ad alto tasso pedonale.

Classe di aspetto: scelta mista (plance prima scelta e plance nodate mescolate) con nodi fino a 45 mm., possibile presenza di stuccature, stonalizzazioni. Possibile presenza di alburno

Tipo di legno: rovere slavonia supportato composto da 4 mm. di massello di quercia, microbisellato e spazzolato

Dimensioni: 14 (4) x 170 x "lunghezza variabile fino a 2100 mm."

Destrutturazioni di superficie su richiesta: spazzolatura, piano sega o piallatura eseguita esclusivamente a mano